“Volete farvi umiliare?”, suggestione Conte: provocazione ai tifosi della Juventus!

Dopo i recenti (e deludenti) risultati ottenuti da Max Allegri, sia in campionato che in Champions League, la tifoseria juventina si è riunita in massa per protestare contro la società a suon di #allegriout. Buona parte dei supporters bianconeri, inoltre, gradirebbe un ritorno in bianconero di un allenatore che ha fatto la storia recente della ... Leggi tutto L'articolo “Volete farvi umiliare?”, suggestione Conte: provocazione ai tifosi della Juventus! proviene da SpazioJ.

“Volete farvi umiliare?”, suggestione Conte: provocazione ai tifosi della Juventus!

Dopo i recenti (e deludenti) risultati ottenuti da Max Allegri, sia in campionato che in Champions League, la tifoseria juventina si è riunita in massa per protestare contro la società a suon di #allegriout.

Buona parte dei supporters bianconeri, inoltre, gradirebbe un ritorno in bianconero di un allenatore che ha fatto la storia recente della Juventus, vincendo 3 campionati e 2 supercoppe. Si tratta di Antonio Conte, predecessore proprio di mister Allegri, allora alla sua prima esperienza in bianconero.

Udogie
Conte Juve Ravezzani

L’attuale allenatore del Tottenham non ha ancora rinnovato il proprio contratto con gli Spurs, in scadenza a fine anno. Proprio per questo motivo, molti tifosi sperano in un approdo del tecnico barese sulla panchina bianconera, per la seconda volta.

Ad allarmare gli juventini pro-Conte, ci ha pensato però il giornalista Fabio Ravezzani, che su Twitter ha ricordato i motivi dell’addio nella prima esperienza da allenatore della Juve.

Ecco le parole di Ravezzani:

Per i bianconeri che rimpiangono Conte. Se ne andò sostenendo che le ambizioni Juve non fossero alla sua altezza (veramente lo dice di tutte le squadre che allena). Oggi il club ha pure meno disponibilità di quando sbatté la porta. Perché lo rivolete? Per farvi umiliare ancora?

L'articolo “Volete farvi umiliare?”, suggestione Conte: provocazione ai tifosi della Juventus! proviene da SpazioJ.