McKennie: “Allegri e Pirlo? vi spiego la differenza”

Il centrocampista americano in una lunga intervista a DAZN, tra alcuni aneddoti sul suo passato al presente alla Juventus, soffermandosi anche sui due allenatori avuti fin qui.

McKennie: “Allegri e Pirlo? vi spiego la differenza”

La mamma, il calcio e la Juve. Il centrocampista americano Weston McKennie, in una lunga intervista a Dazn nel programma "1 vs 1" ha parlato un po' di tutto, soffermandosi anche sui due allenatori "italiani" avuti fin'ora, Pirlo e Allegri, le sue parole: “Pirlo e Allegri sono entrambe belle persone. Credo che la differenza più grande sia l’esperienza: Allegri allena da non so quanti anni, ha già lavorato alla Juve e conosceva già alcuni giocatori, sa come funziona. Pirlo ha finito da poco la carriera da calciatore ed è passato direttamente ad allenare una squadra come la Juve, dove c’è tanta pressione e molte aspettative. Pirlo sa gestire perfettamente la pressione, lo ha fatto per tutta la sua carriera, ma credo sia un po’ diverso quando non puoi fare niente concretamente da bordocampo. A volte, mentre stavamo giocando, dopo che qualcuno aveva fatto un passaggio, lo guardavo nell’area tecnica e capivo cosa stesse pensando “Io avrei fatto un altro passaggio, io avrei fatto meglio, perché non hai calciato così?”. In ogni caso, per me la differenza più importante tra i due è l’esperienza”.