Massara alla Juventus, ecco cosa serve

Oggi nasce la nuova Juventus, bianconeri che guardano al futuro: cambiamenti in vista e il ruolo di Scanavino sarà determinante nella scelta del nuovo ds

Massara alla Juventus, ecco cosa serve

Oggi nasce la nuova Juventus, bianconeri che guardano al futuro: cambiamenti in vista e il ruolo di Scanavino sarà determinante nella scelta del nuovo ds

Da oggi, nasce ufficialmente la nuova era della Juventus.

Dopo il terremoto societario di fine 2022 dovuto alle problematiche giudiziarie, si insedia il nuovo CDA del club bianconero.

Gianluca Ferrero prende ufficialmente le redini da Andrea Agnelli, Maurizio Scanavino sarà il nuovo direttore generale e amministratore delegato.

Un Cda pronto a dare battaglia per affrontare le situazioni sul fronte giudiziario ordinario e sportivo e quella sulla gestioen finanziaria del club.

Si cercherà una figura che possa affiancare o sostituire Cherubini nel ruolo di Ds.(Cherubini potrebbe rimanere nel club, ma con altre mansioni).

Molti prospetti sono al vaglio tra cui Giuntoli e Massara.

Occorrerebbe una figura capace di essere non soltanto un talent scout, ma anche un gestore delle dinamiche dello spogliatoio. E in questo, l’attuale dirigente milanista sarebbe ritenuto l’ideale.

Juventus, Massara in pole per il ruolo di nuovo ds: ecco il motivo

Occorrerebbe una figura capace di essere non soltanto un talent scout, ma anche un gestore delle dinamiche dello spogliatoio.

E in questo, l’attuale dirigente milanista sarebbe ritenuto l’ideale.Frederic Massara, ds del Milan il cui lavoro in questi anni è stato molto apprezzato.

E la cui candidatura potrebbe diventare più forte, sulla base della prosecuzione del lavoro di Scanavino.