Le operazioni d'oro di Marotta con la Juve

Tempo di calciomercato amarcord

Articolo scritto da: Arena Juve
Jul 16, 2023 - 14:17
Oct 6, 2023 - 12:46
Le operazioni d'oro di Marotta con la Juve

 L'operazione Onana in uscita dall'Inter, firmata da Beppe Marotta, riporta alla mente tante operazioni firmate dall'attuale dirigente nerazzurro quando era alla Juve, affari d'oro dal punto di vista tecnico e da quello finanziario. Un esempio? Paul Pogba, arrivato a zero giovanissimo e rivenduto a peso d'oro allo stesso club dal quale lo aveva prelevato gratis. Un capolavoro, ma non il solo nella sua carriera bianconera. 

Oltre che con Pogba e Onana, lo zampino di Marotta s’intravede pure in altre due operazioni da record griffate quando era al lavoro in Piemonte e non in Lombardia (a Milano la cessione di Lukaku è storia, grazie anche al ritorno dopo a prezzi modici). È il caso di Kingsley Coman, a zero dal Psg alla Juve e poi al Bayern per 28 milioni, così come di Emre Can, considerando i 26 milioni sborsati dal Dortmund per acquistarlo nel 2020. Il mediano tedesco è stato uno degli ultimi colpi di Marotta alla Juventus, che nel 2018 convinse Emre a trasferirsi a Torino dopo la scadenza del contratto che lo legava al Liverpool.