Juventus, Marchisio svela un retroscena: “Chiusa nei tempi sbagliati”

“Chiusa nei tempi sbagliati”. Claudio Marchisio svela un retroscena sul suo passato alla Juventus, l’ex centrocampista racconta tutto. Continua a preparare la sfida di sabato la Juventus, che dovrà scendere in campo all’Allianz Stadium contro l’Empoli alle ore 18:00. Il club toscano è obbligato a offrire una prestazione tale da mettere in difficoltà la squadra ... Leggi tutto L'articolo Juventus, Marchisio svela un retroscena: “Chiusa nei tempi sbagliati” proviene da SpazioJ.

Jan 25, 2024 - 22:00
Jan 25, 2024 - 23:26
Juventus, Marchisio svela un retroscena: “Chiusa nei tempi sbagliati”

“Chiusa nei tempi sbagliati”. Claudio Marchisio svela un retroscena sul suo passato alla Juventus, l’ex centrocampista racconta tutto.

Continua a preparare la sfida di sabato la Juventus, che dovrà scendere in campo all’Allianz Stadium contro l’Empoli alle ore 18:00. Il club toscano è obbligato a offrire una prestazione tale da mettere in difficoltà la squadra allenata da mister Massimiliano allegri e il tecnico Davide Nicola ha il compito di rialzare i ragazzi da una classifica per ora negativa che li vede in zona retrocessione. L’ex Crotone è adatto per questo tipo di imprese e non è da escludere che l’Empoli possa realmente impensierire una Juve solida e compatta come non mai.

La gara di questo weekend rappresenta la 22esima giornata e fare punti diventa sempre più impegnativo e fondamentale. La corsa al tricolore con l’Inter è entrata nel vivo e saranno settimane importanti in vista del 4 febbraio, giorno in cui nerazzurri e bianconeri si sfideranno allo stadio San Siro, alle ore 20:45. La sfida tra le due sarà fondamentale per capire quale delle due squadre ha più tenacia dell’altra e potrebbe essere un vero e proprio crocevia per tutto il resto della stagione.

Allegri-Conte, Marchisio svela un retroscena: poi il rammarico Champions

Juventus e Inter sono segnate da una rivalità storica ed entrambe le squadre sono state allenate da un tecnico che le ha portate alla vittoria del tricolore, ovvero Antonio Conte. Claudio Marchisio ha svelato qualche retroscena sul suo passato in bianconero e ha parlato anche di Max Allegri. Inoltre. l’ex Zenit ha spiegato la chiusura della storia con la Juve.

Marchisio parla di Conte e Allegri
Claudio Marchisio – LaPresse – spazioj.it

La bandiera con la maglia numero 8, ha parlato ai microfoni di Radio Serie A. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Il soprannome “Principino” mi è stato dato perché venivo agli allenamenti sempre vestito elegante, me lo diede Balzaretti. Alla Juventus è stata una vita intensa, fatta di successi e sconfitte, la società è stata fondamentale nel farmi comprendere il lavoro per il raggiungimento di un obiettivo. Il mio idolo era Alex Del Piero”

Su Conte e Allegri

“Il lavoro di Conte è stato un terremoto. al ritrovo a Vinovo il mister ci fece capire l’importanza della vittoria, lui ha una caparbietà fuori dal comune. L’esperienza in Inghilterra lo ha cambiato e lo ritengo il migliore allenatore che ho avuto. Anche Allegri mi ha insegnato molto, credeva che potessi muovermi senza il bisogno di sue indicazioni, ero in grado di impostare il gioco”

Marchisio ha inoltre parlato delle finali di Champions perse, considerando il fatto che ha affrontato due squadre fenomenali come Barcellona e Real Madrid. “La mia esperienza alla Juve si è chiusa nel momento sbagliato”. Infine, il centrocampista italiano parla delle tempistiche dell’addio e del suo passaggio allo Zenit, dove ha amato la Russia.

L'articolo Juventus, Marchisio svela un retroscena: “Chiusa nei tempi sbagliati” proviene da SpazioJ.