Juventus, il rimpianto per alcuni fenomeni: ecco chi sono

E' tempo di amarezza e bilanci, in casa Juve. L'ironia salace di un club fa rinverdire il rimpianto per due super colpi mancati di calciomercato.

Juventus, il rimpianto per alcuni fenomeni: ecco chi sono

Vedendolo giocare al Napoli molti se ne sono dimenticati, ma Khvicha Kvaratskhelia è stato un possibile obiettivo di calciomercato anche per la Juventus, che lo aveva puntato nel 2021. L'affare non andò a buon fine per la richiesta "troppo elevata" sul piano economico, 20 milioni di euro. Lo ricorda il Rubin Kazan, che ha rievocato questo retroscena per prendere in giro i bianconeri: ha pubblicato sui propri account social due foto dell'attaccante-rivelazione del Napoli, una con la maglia bianconera e l'altra con quella azzurra mentre segna uno dei 5 gol di Napoli-Juventus.

La didascalia: "Juve nel 2021: troppi 20 milioni per lui". L'altro grande rimpianto della Vecchia Signora è un altro attaccante che sta facendo letteralmente magie: stiamo parlando di Erling Haaland, che sarebbe potuto arrivare alla Juventus con Cherubini (allora dirigente della Primavera, ndr) nel 2018 per soli 2,5 milioni di euro più il 50% sulla rivendita.