Intimidazioni all’arbitro: stangata dopo Salernitana-Juventus

Stangata dopo Salernitana-Juventus: proteste veementi nei confronti dell’arbitro, lunga squalifica per lui. La Juventus ha vinto allo scadere grazie ad un terzo tempo di Dusan Vlahovic da cestista più che da centravanti vero. Un gol bellissimo dall’importanza immensa che certifica le ambizioni scudetto della Vecchia Signora. La squadra di casa era passata in vantaggio grazie ... Leggi tutto L'articolo Intimidazioni all’arbitro: stangata dopo Salernitana-Juventus proviene da SpazioJ.

Jan 9, 2024 - 13:00
Jan 9, 2024 - 14:34
Intimidazioni all’arbitro: stangata dopo Salernitana-Juventus

Stangata dopo Salernitana-Juventus: proteste veementi nei confronti dell’arbitro, lunga squalifica per lui.

La Juventus ha vinto allo scadere grazie ad un terzo tempo di Dusan Vlahovic da cestista più che da centravanti vero. Un gol bellissimo dall’importanza immensa che certifica le ambizioni scudetto della Vecchia Signora. La squadra di casa era passata in vantaggio grazie al gol di Giulio Maggiore, poi espulso nel secondo tempo. A pareggiare i conti ci ha pensato Iling-Junior, sempre più protagonista nel gioco di Allegri dopo essersi ripreso un posto in questa Juve.

La partita, però, non si è conclusa al triplice fischio finale a causa di alcune proteste prolungatesi fino all’ingresso e all’interno stesso degli spogliatoi. Un fatto agghiacciante che ha condannato il protagonista di giornata ad una squalifica lunga fino all’11 febbraio.

La lunga squalifica, il protagonista e i dettagli dell’accaduto 

L’artefice di questa triste quanto vergognosa azione è stato un preparatore della Salernitana, membro dello staff dell’allenatore Filippo Inzaghi: Vincenzo Laurino. Quest’ultimo ha ricevuto questa lunga squalifica (fino all’11 febbraio) per avere assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara.

Intimidazioni all'arbitro: il membro dello staff di Pippo Inzaghi prende una lunghissima squalifica
Intimidazioni all’arbitro: il membro dello staff di Pippo Inzaghi prende una lunghissima squalifica (LAPRESSE) – Rompipallone.it

A fine partita, infatti, si è reso protagonista nel rettangolo di gioco, nonostante non fosse inserito in distinta, di proteste e critiche accese sfociate quasi alla violenza. Il soggetto in questione ha contestato, rivolgendo una critica irrispettosa, l’operato arbitrale durante il percorso verso il tunnel che adduceva agli spogliatoi seguendo l’arbitro e cercando ripetutamente il contatto fisico che non è avvenuto soltanto per l’intervento di alcuni dirigenti della propria squadra.

L'articolo Intimidazioni all’arbitro: stangata dopo Salernitana-Juventus proviene da SpazioJ.