Incontro con l'entourage di Arnautovic | Pogba avrà la numero 10 di Dybala

NERES, LA JUVE CI PROVA La Juve è sempre a caccia di un esterno offensivo e sarebbe tornata nuovamente sulle tracce di David Neres. Stando a La Repubblica, i bianconeri starebbero cercando di inserirsi nella trattativa per il brasiliano tra lo Shakhtar Donetsk e il Benfica. Per il cartellino del giocatore il club ucraino chiede intorno ai 14 milioni di euro. FAGIOLI RESTA Fagioli rientra dal prestito alla Cremonese e il suo agente, Andrea D'Amico, incontrerà la dirigenza bianconera la prossima settimana. Sul piatto ci sarà il rinnovo di contratto sino al 2026. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il giocatore avrebbe posto come unica condizione per la firma del nuovo accordo quella di restare in rosa la prossima stagione. Una richiesta che alla Continassa dovrebbero accogliere senza troppe remore, convinti anche del gradimento di Allegri per il giovane talento.TRE STRADE PER TENERE MORATA Per il riscatto di Alvaro Morata l'Atletico Madrid chiede 35 milioni di euro, troppi per la Juve, che è al lavoro per provare ad abbassare le pretese economiche del club spagnolo, magari inserendo una contropartita. Secondo quanto riportato da GianlucadiMarzio.com, le possibili soluzioni sono tre: la prima è quella di inserire Kean nella trattativa, la seconda è quella di trattare coi colchoneros per provare a strappare uno sconto di almeno 10 milioni e la terza è quella di proporre un nuovo prestito. Il presidente degli spagnoli, Enrique Cerezo, ha dichiarato ieri: "Morata? Ha un contratto con la Juventus e finché la Juventus non dirà se resterà o meno, aspetteremo".   IN ATTACCO SPUNTA ARNAUTOVIC Se non si troverà l'accordo con l'Atletico, la Juve avrà bisogno di un vice-Vlaiovic e Tuttosport svela di un incontro andato in scena ieri a Milano tra una delegazione del club bianconero e l'entourage di Marko Arnautovic, che da parte sua avrebbe aperto alla trattativa. Il grande ostacolo sarebbe però rappresentato dal Bologna, che non vorrebbe privarsi di un punto di riferimento così importante per Mihajlovic.    POGBA AI DETTAGLI Sei anni dopo Pogba è pronto a tornare a Torino. L'accordo col francese è blindato da tempo (triennale da 8 milioni di euro netti a stagione più altri 2 di bonus) e verrà definitivamente chiuso in questi giorni con l'incontro finale tra i dirigenti bianconeri e Rafaela Pimenta, procuratrice del giocatore ormai ex Manchester United. Secondo quanto riporta La Stampa, il centrocampista francese sarebbe pronto a ricevere in eredità da Dybala la maglia numero 10 e diventare così la risposta, non solo simbolica, all'Inter e allo sbarco della Joya in nerazzurro.    

Incontro con l'entourage di Arnautovic | Pogba avrà la numero 10 di Dybala

NERES, LA JUVE CI PROVA La Juve è sempre a caccia di un esterno offensivo e sarebbe tornata nuovamente sulle tracce di David Neres. Stando a La Repubblica, i bianconeri starebbero cercando di inserirsi nella trattativa per il brasiliano tra lo Shakhtar Donetsk e il Benfica. Per il cartellino del giocatore il club ucraino chiede intorno ai 14 milioni di euro. FAGIOLI RESTA Fagioli rientra dal prestito alla Cremonese e il suo agente, Andrea D'Amico, incontrerà la dirigenza bianconera la prossima settimana. Sul piatto ci sarà il rinnovo di contratto sino al 2026. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il giocatore avrebbe posto come unica condizione per la firma del nuovo accordo quella di restare in rosa la prossima stagione. Una richiesta che alla Continassa dovrebbero accogliere senza troppe remore, convinti anche del gradimento di Allegri per il giovane talento.TRE STRADE PER TENERE MORATA Per il riscatto di Alvaro Morata l'Atletico Madrid chiede 35 milioni di euro, troppi per la Juve, che è al lavoro per provare ad abbassare le pretese economiche del club spagnolo, magari inserendo una contropartita. Secondo quanto riportato da GianlucadiMarzio.com, le possibili soluzioni sono tre: la prima è quella di inserire Kean nella trattativa, la seconda è quella di trattare coi colchoneros per provare a strappare uno sconto di almeno 10 milioni e la terza è quella di proporre un nuovo prestito. Il presidente degli spagnoli, Enrique Cerezo, ha dichiarato ieri: "Morata? Ha un contratto con la Juventus e finché la Juventus non dirà se resterà o meno, aspetteremo".   IN ATTACCO SPUNTA ARNAUTOVIC Se non si troverà l'accordo con l'Atletico, la Juve avrà bisogno di un vice-Vlaiovic e Tuttosport svela di un incontro andato in scena ieri a Milano tra una delegazione del club bianconero e l'entourage di Marko Arnautovic, che da parte sua avrebbe aperto alla trattativa. Il grande ostacolo sarebbe però rappresentato dal Bologna, che non vorrebbe privarsi di un punto di riferimento così importante per Mihajlovic.    POGBA AI DETTAGLI Sei anni dopo Pogba è pronto a tornare a Torino. L'accordo col francese è blindato da tempo (triennale da 8 milioni di euro netti a stagione più altri 2 di bonus) e verrà definitivamente chiuso in questi giorni con l'incontro finale tra i dirigenti bianconeri e Rafaela Pimenta, procuratrice del giocatore ormai ex Manchester United. Secondo quanto riporta La Stampa, il centrocampista francese sarebbe pronto a ricevere in eredità da Dybala la maglia numero 10 e diventare così la risposta, non solo simbolica, all'Inter e allo sbarco della Joya in nerazzurro.