Il top club pensa ad Allegri: pista calda, ma c'è il quadriennale con la Juventus, i dettagli

Rivoluzione in vista a Parigi, la disfatta in Champions League contro il Real Madrid ha lasciato il segno, e il primo a farne le spese potrebbe essere Pochettino, nella lista dei candidati per sostituire il tecnico argentino ci sarebbe anche Massimiliano Allegri, c'è un dettaglio che non preoccupa la Juventus.

Il top club pensa ad Allegri: pista calda, ma c'è il quadriennale con la Juventus, i dettagli

Rivoluzione in vista a Parigi, la disfatta in Champions League contro il Real Madrid ha lasciato il segno, e il primo a farne le spese potrebbe essere Pochettino, nella lista dei candidati per sostituire il tecnico argentino ci sarebbe anche Massimiliano Allegri, c'è un dettaglio che non preoccupa la Juventus.

Rivoluzione a Parigi, dopo la disfatta in Champions League contro il Real Madrid sono attesi molti cambiamenti in estate al PSG, il orimo a pagarne le conseguenze potrebbe essere Leonardo Pochettino, il tecnico sembrerebbe già con le valigie in mano, secondo il quotidiano francese l'Equipe, nella lista dei probabili sostituti del tecnico ci sarebbe anche Massimiliano Allegri, che secondo quanto scrive Tuttosport sarebbe un serio candidato alla panchina dei transalpini.

I tifosi bianconeri però possono dormire sonni tranquilli, Allegri ha cercato fortemente il ritorno in bianconero, ed è legato alla Juventus da un contratto quadriennale da nove milioni a stagione più premi, un progetto a lungo termine, e non ha minimamente intenzione di cambiare idea e lasciare il progetto Juve anzitempo.

Tra gli altri, sono presenti nella lista dei candidati per sostituire Pochettino anche Antonio Conte, Simone Inzaghi e Thiago Motta.