FIGC, la protesta dei tifosi bianconeri non accenna a spegnersi

L'indignazione nei confronti della FIGC cresce: i tifosi bianconeri sono scatenati. E trovano tutti i modi possibili per mostrare il loro dissenso.

FIGC, la protesta dei tifosi bianconeri non accenna a spegnersi

La protesta dei tifosi bianconeri contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio non riposa mai. D'altra parte, la penalizzazione di 15 punti inferta alla Juventus pesa come un macigno in termini di opportunità per qualificarsi per la Champions League.

Le proteste sono destinate a invadere anche le prossime partite che vedono coinvolta la Vecchia Signora: quella di stasera con il Monza e molto probabilmente anche quella di giovedì con la Lazio. Come già fatto alla partita con l'Atalanta. La modalità potrebbe essere quella già vista: striscioni e fischi alla comparsa dei cartelloni della Serie A.

In America commenterebbero così: don't mess with La Juve.