Conte torna alla Juventus, come cambierebbe la squadra

Il ritorno di Antonio Conte alla Juventus stravolgerebbe la squadra: ecco come potrebbero giocare i bianconeri Sono giornate frenetiche in casa Juventus, dove si sta decidendo il futuro della squadra. Il grande capovolgimento potrebbe riguardare la separazione da Massimiliano Allegri ed il ritorno di Antonio Conte. Con il ritorno del tecnico salentino, la rosa verrebbe aggiustata in funzione […] L'articolo Conte torna alla Juventus, come cambierebbe la squadra proviene da Calciomercato.

Conte torna alla Juventus, come cambierebbe la squadra

Il ritorno di Antonio Conte alla Juventus stravolgerebbe la squadra: ecco come potrebbero giocare i bianconeri

Sono giornate frenetiche in casa Juventus, dove si sta decidendo il futuro della squadra. Il grande capovolgimento potrebbe riguardare la separazione da Massimiliano Allegri ed il ritorno di Antonio Conte.

Conte torna alla Juventus, come cambierebbe la squadra
Antonio Conte©LaPresse

Con il ritorno del tecnico salentino, la rosa verrebbe aggiustata in funzione del 3-5-2, marchio di fabbrica dell’ex capitano bianconero. Diversi acquisti dell’ultima campagna estiva di calciomercato sarebbero anche particolarmente indicati: Bremer ha dimostrato di esprimersi al meglio in una difesa a tre, così come Kostic potrebbe essere un ottimo quinto di centrocampo a sinistra. Anche Leando Paredes sarebbe un profilo particolarmente adatto per dettare i tempi della compagine di Antonio Conte. Davanti, infine, Dusan Vlahovic potrebbe tornare ad essere una macchina da gol, facendo il definitivo salto di qualità. In ogni caso, un intervento sul mercato sarebbe necessario per strutturare la rosa in funzione del 3-5-2.

Calciomercato Juventus, con Conte ritorna il 3-5-2 | Traore, Ndicka e non solo

Adama Traore
Adama Traore © LaPresse

La Juventus sta facendo delle importanti riflessioni riguardo ai prossimi anni, dove si potrebbe virare verso un progetto tecnico ispirato dal modello Milan. La volontà sarebbe quella di raggiungere i risultati tramite la sostenibilità economica, ma nel caso in cui dovesse ritornare Antonio Conte sarebbero necessari degli aggiustamenti a livello di rosa. Attenzione, quindi, alle possibili occasioni di mercato. Secondo quanto riportato sull’edizione odierna di ‘Tuttosport’, i bianconeri starebbero osservando con grande attenzione Evan N’Dicka Gabriel Magalhaes per il reparto difensivo.

Con il tecnico salentino, infatti, sarebbe inevitabile un ritorno in via definitiva alla difesa a tre e un braccetto di sinistra sarebbe necessario. Entrambi i profili sopracitati, infatti, sono centrali mancini e farebbero al caso di Conte. Così come Igor, difensore brasiliano della Fiorentina, che potrebbe rappresentare un partner ideale da affiancare a Bremer. Anche le occasioni a parametro zero andrebbero monitorate con particolare attenzione: giocatori come Gundogan, Kante e Adama Traore potrebbero raggiungere Torino da svincolati.

Tutti profili adatti al 3-5-2 di Conte. Il rapporto tra il tecnico salentino e il centrocampista francese, dopo che hanno lavorato insieme al Chelsea, è ottimo e la stima è reciproca. Un esterno di destra a tutta fascia come Adama Traore, poi, potrebbe permettere di far rifiatare Cuadrado: il colombiano è apparso in grande difficoltà nel corso di questa stagione e l’addio non è da escludere. Insomma, valorizzazione dei giocatori presenti in rosa e alcuni nuovi innesti: la Juve di Conte potrebbe essere una vera e propria corazzata.

L'articolo Conte torna alla Juventus, come cambierebbe la squadra proviene da Calciomercato.