Chiesa-Vlahovic, patto di Capodanno per arrivare a Inter-Juve davanti

I loro gol e le loro prestazioni saranno decisive per il prossimo destino della Juve in un mese da svolta. I due punti che dividono i bianconeri dall'Inter capolista potrebbero azzerarsi proprio a gennaio grazie a un calendario che vedrà la squadra di Inzaghi giocare una partita di campionato in meno essendo impegnata in Arabia Saudita, insieme a Napoli, Lazio e Fiorentina, per la Supercoppa italiana (tutta in esclusiva su Canale 5). Salernitana (anche in Coppa Italia), Sassuolo, Lecce ed Empoli saranno le avversarie della Signora prima dello scontro diretto di San Siro, dove il 4 febbraio la squadra di Allegri potrebbe addirittura presentarsi davanti. Verona, Monza e Fiorentina, invece, attendono l'Inter verso il derby d'Italia. Se non ci saranno sorprese sul campo, la Juve, grazie ai tre punti in palio in più, inizierebbe la partita a +1 sui rivali, aumentando la pressione sulle spalle di Lautaro e compagni. Insomma, per entrambe si annuncia un mese ad alta tensione in cui sarà vietato commettere passi falsi. Poi sarà probabilmente il faccia a faccia del "Meazza" a indirizzare la stagione tricolore.         Visualizza questo post su Instagram                       Un post condiviso da DV9 (@vlahovicdusan)

Jan 4, 2024 - 22:40
Jan 4, 2024 - 22:42
Chiesa-Vlahovic, patto di Capodanno per arrivare a Inter-Juve davanti

I loro gol e le loro prestazioni saranno decisive per il prossimo destino della Juve in un mese da svolta. I due punti che dividono i bianconeri dall'Inter capolista potrebbero azzerarsi proprio a gennaio grazie a un calendario che vedrà la squadra di Inzaghi giocare una partita di campionato in meno essendo impegnata in Arabia Saudita, insieme a Napoli, Lazio e Fiorentina, per la Supercoppa italiana (tutta in esclusiva su Canale 5).

Salernitana (anche in Coppa Italia), Sassuolo, Lecce ed Empoli saranno le avversarie della Signora prima dello scontro diretto di San Siro, dove il 4 febbraio la squadra di Allegri potrebbe addirittura presentarsi davanti. Verona, Monza e Fiorentina, invece, attendono l'Inter verso il derby d'Italia. Se non ci saranno sorprese sul campo, la Juve, grazie ai tre punti in palio in più, inizierebbe la partita a +1 sui rivali, aumentando la pressione sulle spalle di Lautaro e compagni.

Insomma, per entrambe si annuncia un mese ad alta tensione in cui sarà vietato commettere passi falsi. Poi sarà probabilmente il faccia a faccia del "Meazza" a indirizzare la stagione tricolore.