Aria d’addio alla Juve: bianconeri pronti a cederlo

La Juventus guarda al futuro della rosa attuale anche attraverso alcuni singoli dal destino incerto. Uno su tutti Moise Kean che a dispetto del riscatto rischia l’addio  In coda alla scorsa estate la Juventus ha dovuto operare condizionata dalla fretta dopo l’addio di Cristiano Ronaldo per portare a Torino un nuovo attaccante in breve tempo. […] L'articolo Aria d’addio alla Juve: bianconeri pronti a cederlo proviene da Calciomercato.

Aria d’addio alla Juve: bianconeri pronti a cederlo

La Juventus guarda al futuro della rosa attuale anche attraverso alcuni singoli dal destino incerto. Uno su tutti Moise Kean che a dispetto del riscatto rischia l’addio 

In coda alla scorsa estate la Juventus ha dovuto operare condizionata dalla fretta dopo l’addio di Cristiano Ronaldo per portare a Torino un nuovo attaccante in breve tempo. Il prescelto fu Moise Kean, giunto in bianconero per la seconda volta con un prestito oneroso con sostanziale obbligo di riscatto al raggiungimento di determinate condizioni. Un affare che tra costi del prestito biennale e riscatto fissato tocca circa 38 milioni di euro complessivi, che legano inevitabilmente il classe 2000 al club di Agnelli.

Per Kean riscatto d'obbligo ma è cedibile
Juventus © LaPresse

Le cose però in questa stagione non sono andate come previsto, con solo rari ed isolati lampi da parte di Kean che in totale ha collezionato appena 6 reti distribuite tra le varie competizioni. Cifre e prestazioni ben lontane dagli sprazzi di talento continuo fatti vedere al Paris Saint Germain, annata in prestito in cui si è sentito a suo agio tra i grandi campioni con anche 17 gol a fare da contorno importante.

Calciomercato Juventus, per Kean il riscatto è d’obbligo ma resta cedibile

Per Kean riscatto d'obbligo ma è cedibile
Kean © LaPresse

Sei gol per lui finora, tre dei quali decisivi con Roma, Malmoe e proprio il Sassuolo, compagine affrontata nell’ultima gara di campionato giocata e vinta dalla Juventus grazie ad una sua rete. Tra alti e bassi le chance non sono quindi mancate con 37 apparizioni complessive, ma ben 25 delle quali da subentrato dalla panchina. Un impatto però non sempre corretto ed in generale lontano da prezzo e aspettative su di lui.

Al di là della situazione del prestito Kean appare inevitabilmente legato alla Juventus, che secondo quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’, è pronta a considerare eventuali offerte per una cessione nel caso in cui dovessero arrivare. Ad ora nessun estimatore si è fatto avanti. Nel caso la Juve potrebbe cederlo riscattandolo in anticipo e poi girandolo ad un’altra società, mentre al contrario qualora non arrivassero offerte ecco che Kean potrebbe restare ancora una volta da alternativa in attacco.

Intanto l’attaccante classe 2000 ha questo rush finale per incrementare il proprio bottino e provare a convincere in un senso o nell’altro: tra cessione e conferma.

L'articolo Aria d’addio alla Juve: bianconeri pronti a cederlo proviene da Calciomercato.